IRAN, dall’antica civiltà persiana al medioevo troglodita e nomade

  Share!  

I VIAGGI DI ODISSEO – Speciale IRAN (dal 22 Aprile all’1 Maggio 2017).

Uno straordinario “viaggio nel tempo”, in un Paese in cui le contraddizioni della storia moderna convivono in perfetta armonia con l’eredità di un passato millenario. Una terra che, grazie alla privilegiata posizione strategica, non è stata solo il crocevia tra le civiltà d’Oriente e Occidente ma anche la culla di uno dei più grandi e duraturi imperi della storia antica: quello persiano. Un immenso patrimonio di antiche città e di maestose strutture in cui si possono ritrovare i segni del fecondo incontro/scontro della cultura iranica con quella greca, e più avanti, con quella arabo-islamica. Dagli antichissimi monumenti zoroastriani alle moschee, dai bazar alle cittadelle fortificate medievali, l’Iran si rivela un bacino inesauribile di architetture superbe e di arte raffinata capaci di affascinare ed emozionare, oggi come allora, lo spettatore più disincantato. Ma il nostro viaggio non poteva trascurare l’altro Iran, quello del nord, più remoto e meno conosciuto, dove ancora oggi genti di etnie diverse, come afghani, azeri, curdi e turkmeni, vivono in villaggi trogloditi o accampamenti nomadi con i ritmi, le usanze ed i costumi dell’antico medioevo in un ambiente rupestre così aspro, ostile e selvaggio quanto assolutamente suggestivo. (Vedere programmi pdf allegati)

Speciale Iran Classico pdf        Speciale L’Altro Iran pdf

TEHERAN mosqueGate_of_all_nations_-_no36shiraz cittadella karim khanNain_Jame'_mosque_yard
FARS Persepolis 1COVER Behestan castleISFAHAN Imam_Mosque_Arcadeiranian people

Share on Top Social Networks, by eMail, Google Plus, and more!